Fusilli al forno con radicchio e salsiccia.

Le tue idee per la cena di stasera scarseggiano? Hai provato a cucinare le zucchine col vino e ti sono venute bollite? Hai cercato di cuocere un hamburger sulla piastra e ti si è attaccato tutto sul fondo? E magari hai trascorso ore in cucina per un riso alla cantonese fritto che se lo avessi comprato al ristorante non solo avresti pagato 3 euro scarsi, non solo sarebbe stato più buono, ma avresti anche potuto conservare il pomeriggio per battere il boss di Nioh che son tre settimane che ti assilla?

tumblr_okdapa0e9v1s8esgpo1_500

Ti immagino esattamente così.

Vai tra’, le tue preoccupazioni sono finite, Pizzakaiju è con te!
Ed oggi prepareremo una pasta ripassata al forno, con radicchio, salsiccia e provolone dolce.
Perché una cosa ho scoperto, all’alba degli 87 anni: il radicchio è buonissimo.

tumblr_oqhyinf9oi1r0awsqo1_540

Io e il radicchio.

L’avevo già sicuramente cucinato, forse nel lontano 1938 – quando c’era lui, qui era tutta campagna ed i treni arrivavano in orario – ma non lo ricordavo affatto.
Quindi cominciamo.

Per preparare dei fusilli al forno con radicchio e salsiccia, per due persone, hai bisogno di:

  • 180 grammi di fusilli;
  • 300 grammi di radicchio. Attenzione che ne esistono di tre tipi e son tutti diversi. La certezza è che non devi comprare quello che hai visto nella foto precedente, perché è amarissimo.
  • 300 grammi di salsiccia:
  • 150 grammi di auricchio;
  • 10 grammi d’olio;
  • uno spicchio d’aglio;
  • 50 grammi di parmigiano.

Una parentesi necessaria per il radicchio: è veramente amaro. Quindi se ti fa schifo in partenza è inutile che stai qui, ma se invece la tua paura è che ammazzi la tua cena, non temere. Con questi accostamenti potentissimi, con formaggi e salsiccia, ci sta solo da dio.

Detto questo, se vai su google trovi tre tipi di radicchio. Io, che di botanica ne so a pacchi, ho usato quello chiamato A PALLA.

Detto questo, lava il radicchio e taglia le foglie a pezzi. Non c’è molto da pulire, basta che togli la parte dura sotto e centrale.

In una padella versa 10 grammi d’olio, falli scaldare e poi aggiungi l’aglio tritato.

Dopo un paio di minuti unisci il radicchio.

Salalo leggermente e chiudi col coperchio. Usa una fiamma bassa e nel frattempo occupati della salsiccia.
Devi inciderla e toglierle il budello, poi tritarla a pezzotti.

Aggiungi anche lei in padella, appena il radicchio è leggermente appassito.

Mentre salsiccia e radicchio cuociono, con una fiamma media (ed ogni tanto mescola tutto) grattugia il parmigiano a polvere e taglia l’auricchio  a pezzetti.

Metti anche l’acqua della pasta a bollire e comincia a riscaldare il forno a 230 gradi, modalità statica.

Ci vorrà un po’ (circa 15 minuti). Devi ottenere una salsiccia totalmente cotta e vedrai che il radicchio svanirà quasi del tutto.

A questo punto lessa la pasta e scolala 4 minuti prima del tempo indicata sulla confezione, poi  aggiungila in padella. A fiamma spenta, dobbiamo solo mescolare.

Mescola bene ed unisci anche l’auricchio.

Adesso caccia tutto nella teglia che hai deciso di usare e ricopri con il parmigiano.

Metti la teglia nel forno e falla andare per circa 10 minuti o fino a quando il formaggio non si scioglie e la pasta inizia a bruciacchiare.

Basta, non c’è nemmeno bisogno di farlo riposare, puoi mangiartelo caldo.

Ciao e buon appetito!

2 pensieri su “Fusilli al forno con radicchio e salsiccia.

  1. Pingback: Risotto con radicchio e stracchino – I love food more than people.

  2. Pingback: Risotto con radicchio, speck e noci. – I love food more than people.

I commenti sono chiusi.