Orecchiette con sugo di melanzana e mozzarella di bufala.

Nella prima stesura, le foto di questa ricetta erano totalmente inguardabili. Non so con quale coraggio la Pizzakaiju del passato abbia deciso di pubblicarle, so solo che l’altra settimana, mentre guardavo le immagini fuori fuoco e colme di nebbia lovecraftiana, ho deciso che era tempo di rimangiarsi questa roba per rimediare agli errori.

tumblr_opk6cyi5ln1vaqoiqo1_500

Guardando le foto.

Ed ho fatto bene, perché pure le dosi non è che fossero proprio giustissime.
Se non altro il piatto in sé era buono. E pure la melanzana, era stata gestita senza troppi bordelli. Dai, un paio di cose buone le avevo fatte, nel lontano 2017.

Go, go, go!

Per preparare delle orecchiette con sugo di melanzane e mozzarella, per due persone, hai bisogno di:

  • 180 grammi di orecchiette;
  • 40 grammi d’olio complessivi;
  • uno spicchio d’aglio;
  • 400 grammi di melanzane;
  • 250 grammi di mozzarella di bufala;
  • 400 grammi di passata di pomodoro;
  • 200 grammi d’acqua;
  • qualche foglia di basilico;
  • sale, pepe.

Partiamo dalla mozzarella. Per me non esiste altra mozzarella che quella di bufala. Potresti anche scegliere la fiordilatte, ma per me non sa di nulla: è un inutile robo di polistirolo che di solito io e Kevin McCallister usiamo per condire la nostra pizza preferita.

tumblr_oiqwdkj74z1v1we2mo1_500

A lovely cheese pizza, just for him.

Poi io vivo nel Cilento e nel Cilento o bufala o bufala.
E diciamo che se devi usare la galbani, forse è meglio che scegli un’altra ricetta (oppure puoi scegliere, saggiamente, un altro formaggio).

Iniziamo.

Togli la mozzarella dalla sua busta e lasciala riposare in una ciotola, insieme alla sua acqua.

Taglia la melanzana a pezzetti.

Dobbiamo cuocere la melanzana ma forse tu non lo sai, ma lei è proprio una stronza. Assorbe litri e litri di liquido, pomodoro compreso, quindi la cuociamo a parte per evitare problemi. 

Versa in una padella 30 grammi d’olio e cacciaci dentro la melanzana.

Aggiungi il sale e fai andare a fiamma medio bassa, girando spesso. Intanto occupiamoci del sugo.

Altra padella, versa 10 grammi d’olio ed uno spicchio d’aglio tritato.

Fai soffriggere per qualche minuto e quando inizia a colorarsi, versa i 400 grammi di passata di pomodoro.

Aggiungi 200 grammi d’acqua, sala leggermente e caccia dentro il basilico. Fai andare a fiamma bassa per 30 minuti, girando ogni tanto.

Metti a bollire l’acqua della pasta.
La melanzana dovrà avere un aspetto appassito e la sua cottura si aggirerà intorno ai 15 minuti (forse meno). Ecco la mia:

Tienila da parte mentre tutto il sugo cuoce.

Mentre attendiamo, tagliamo la mozzarella. Non usare un tagliere, poiché il latte della bufala colerebbe da tutte le parti. Tagliuzzala su di un piatto e non fare pezzi giganti.

Quando al pomodoro mancano 5 minuti di cottura, assaggia e aggiusta di sale e di pepe. Poi cacciaci dentro la melanzana (e se non l’hai fatto, è tempo di calare anche la pasta).

Tira fuori la pasta un minuto prima del tempo indicato sulla confezione (senza buttare la sua acqua di cottura) e cacciala in padella.

Concludi lì la preparazione, bagnando con l’acqua di cottura se occorre e girando di continuo. Fiamma bella alta.

È tempo di preparare i piatti. Prima la pasta, poi la mozzarella ed infine qualche foglia di basilico.
Ecco cosa dovresti avere davanti a te:

Ciao e buon appetito!

Un pensiero su “Orecchiette con sugo di melanzana e mozzarella di bufala.

  1. Pingback: Pasta col sugo di melanzane – I love food more than people.

I commenti sono chiusi.