Orecchiette al pomodoro con cacioricotta

C’era gente che non ci credeva. Che ha mostrato tutto lo scetticismo possibile, facendo le facce brutte e scontente. Sìsì, una stupida pasta al sugo, dirai tu. Sisi, ma vuoi mettere con la cacioricotta?

tumblr_osgmij1qwn1r0awsqo1_540

Gente che proprio non ci credeva.

Invece la cacioricotta ha spaccato i culi.

Per preparare delle orecchiette al pomodoro e cacioricotta, per due persone, hai bisogno di:

  • 180 grammi di pasta corta. Orecchiette o quello che vuoi;
  • uno spicchio di aglio;
  • qualche foglia di basilico;
  • 10 grammi d’olio;
  • sale;
  • un barattolo di pelati;
  • 100 grammi di cacioricotta (sembra tanto, non lo è).

Per prima cosa grattugia il formaggio a polvere.
Perché a polvere? Perché si mescola meglio al sugo. Molto, molto meglio.

Trita l’aglio, metti l’acqua della pasta a bollire ed iniziamo.

In padella versa 10 grammi d’olio (indicativamente un cucchiaio) e fai soffriggere l’aglio a fiamma bassa.

Gira spesso, non farlo bruciare. Poi aggiungi anche il barattolo di pelati.

Con un po’ d’acqua del rubinetto recupera anche tutto il pomodoro (prezioso) che è sicuramente rimasto nel barattolo. Non fare lo sprecone!

Nei primi minuti di cottura aiuta i pelati a spappolarsi, usando una schiumarola o un cucchiaio di legno.

Aggiungi il sale e fai andare il sugo per almeno 20 minuti.
In questo tempo usa una fiamma medio bassa, gira ogni tanto per non fare attaccare e se occorre bagna con un po’ d’acqua che hai messo a bollire.

Più o meno a metà cottura (dopo circa 10 minuti) aggiungi qualche foglia di basilico spezzettata a mano.

Cerca di calcolare i tempi di cottura e butta la pasta mentre cucini il sugo.

Il sugo alla fine avrà più o meno questo aspetto:

Tira fuori la pasta un paio di minuti prima del tempo indicato sulla confezione. Non buttare la sua acqua di cottura che ci serve.
Caccia la pasta in padella.

Concludi lì la cottura: fiamma alta, gira di continuo, bagna con l’acqua della pasta se occorre. In questa fase caccia dentro anche dell’altro basilico spezzettato.

Prepara le porzioni e su ogni piatto scaraventa una montagna di cacioricotta grattugiata. Ecco cosa dovresti avere davanti a te:

Ciao e buon appetito!

Un pensiero su “Orecchiette al pomodoro con cacioricotta

  1. Pingback: Risotto alle fragole – I love food more than people.

I commenti sono chiusi.