Risotto finto con feta e pomodorini

Può pure succedere che il risotto riesca male. Che tu mantechi, chiudi col coperchio (oppure no, a seconda della filosofia), attendi e niente: trovi l’orrore.
Non so bene che cazzo hai combinato, ma lo so, può succede.

23244238_10210463127830481_4047654601999904350_n

Superman si è pure dimenticato che stava cucinando un risotto e non una torta, quindi immagina che cagata è venuta fuori…

Per i puristi oggi non c’è spazio, poiché illustrerò il metodo del risotto finto. Che vuole QUALSIASI RISO e non il Carnaroli.

giphy1

Ecco un purista che se ne va.

Go, go, go!

Per cucinare il Risotto finto con feta e pomodorini, per due persone, hai bisogno di:

  • 200 grammi di riso. Originario, Carnaroli, Vialone… quello che vuoi. Solo il basmati non credo sia adatto.
  • 500 grammi di pomodorini. Peso preso dopo la pulizia;
  • mezza cipolla, origano, peperoncino;
  • 10 grammi d’olio;
  • 200 grammi di feta.

Metti l’acqua del riso a bollire.
E poi partiamo subito dall’ovvio: togli la feta dalla confezione e sciacquala sotto l’acqua fredda. Bisogna togliere l’acqua e sale in cui è conservata.

Lava i pomodorini, decapitali (lo sai che lì si annidano i vermetti e comunque quella è una parte un po’ troppo dura per farci il sugo) e poi tagliali a pezzetti.

In una padella (o in una pentola di cui possiedi il coperchio), fai scaldare un cucchiaio d’olio e fai appassire la cipolla tritata a fiamma bassa. Mettici anche del peperoncino.

 Appena la cipolla è colorata, caccia pure loro in padella. Aggiungi anche l’origano e poco sale (ci sarà la feta, quindi meglio non esagerare).

Metti il coperchio e cuoci a fiamma media, girando ogni tanto e spiaccicando i pomodorini con un cucchiaio di legno. Ci vorranno 15-20 minuti. Quindi regolati di conseguenza per la cottura del riso.
Diciamo che dopo 10 minuti di cottura puoi calare tranquillamente il riso.

Nel caso tu sia insicura: finisci prima il sugo, spegni la fiamma ma tienilo in caldo col coperchio e poi occupati del riso. Un paio di minuti prima dell’arrivo del riso, accendi di nuovo la fiamma del sugo per accoglierlo caldamente.

Nell’attesa, taglia la feta a pezzetti.

Il sugo di pomodoro, a fine cottura, sarà molto rustico e non omogeneo:

Scola il riso 3 minuti prima del tempo indicato sulla confezione e concludi la cottura in padella, bagnando con la sua acqua.

Spegni la fiamma e caccia dentro anche la feta.

Gira il tutto in maniera energica, fino a fare sciogliere la feta. Anche non completamente: a me dei pezzi interi qui e là piacciono parecchio.
Chiudi col coperchio, fai riposare per tre minuti.

Prepara i piatti ed ecco cosa dovresti avere davanti a te:

Siediti e mangia, che te lo sei meritato!

tumblr_oz9b0dxtdv1r0awsqo7_1280

Oppure stai in piedi, come fa BenGrimm.

Ciao e buon appetito!

3 pensieri su “Risotto finto con feta e pomodorini

  1. Argh! Primo commento del blog! Che responsabilità (tua e mia…).

    Grazie a te per le tue ricette, sempre precise (magiàssai).
    E… sì, si chiama proprio BenGrimm ♥, è uno dei miei personaggi Marvel preferiti, non potevo resistere!

    Piace a 1 persona

  2. Pingback: Riso con barbabietola e gorgonzola | La cucina e le bestemmie di Pizzakaiju

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...