Toast piastrati, con brie, miele e noci.

Ma di giorno che si mangia?

Perché la sera qui ci si sfonda, ma il pranzo è sempre un po’ improvvisato. Pizzette più o meno surgelate, creme alla nocciola spalmate un po’ ovunque e scatole di biscotti a pioggia.
Ma ogni tanto di trangugiare cagate non è che ho tanto voglia, anche perché a furia di sperimentare si incappa pure in tanta roba schifida.

tumblr_otw2sr2skm1vbcnq8o1_500

La Kinder ha fatto la nuova colla al pistacchio! Devo averla!

Pure il panino col prosciutto. Buono, eh, ma dopo cento volte anche che palle.

Quindi ho deciso di riesumare la rubrica de Lo chef presenta, per fornirti qualche idea pomeridiana. Quella roba da mangiare mentre guardi Bim Bum Bam o l’Uomo Tigre, per intenderci. Ed oggi ti presento dei toast alla piastra semplicissimi e tanto, tanto buoni.

tumblr_olp3dgbeaf1rfd7lko1_500

Che c’è in questo panino? Uova? Frittata? La signora deve cacciare la ricetta!

Per preparare dei toast piastrati con brie, noci e miele, per due persone, hai bisogno di:

  • 4 fette di pane in cassetta. Compra quello che vuoi, in questo caso io avevo il panbauletto ai 5 cereali. Non usare solo quelli per toast, che sono troppo sottili;
  • 100 grammi di brie. Se riesci a fartelo tagliare a fettine dal salumiere, bene. Altrimenti le tagliamo alla casereccia, che è anche meglio;
  • qualche noce a testa. Diciamo che ne prendi una quindicina e poi al massimo avanzano;
  • miele. Pochissimo, tipo un cucchiaino a testa. Quale? Io purtroppo avevo il millefiori, ma se tu possiedi il castagno è molto meglio: meno dolce, con gusto più deciso.

Go, go, go!

tumblr_oi7loq9pig1rnj90no10_12801

Tipico esempio di roba che potrei mangiare a pranzo, solo perché le lattine sono bellerrime.

Inizia preparando i condimenti.

Rompi le noci e tagliale a pezzetti non molto piccoli, con le mani.

tumblr_p5mu5zg1nd1r0awsqo1_1280

Queste sono tante, sono avanzate.

Taglia a fettine il brie. Non ti preoccupare se vengono di merda, tanto non cambia niente.
Ah, la buccia si mangia.

tumblr_p5mu5zg1nd1r0awsqo2_1280

Prendi una padella molto antiaderente (quelle con cui prepari le uova o le crepes) e scaldala, fiamma medio alta.
Appena è rovente adagia sopra il pane. Senza aggiunta di grassi, non ce n’è bisogno.
Giralo spesso e quando tutte le fette sono belle colorate, spostale su un piatto.

tumblr_p5mu5zg1nd1r0awsqo3_1280

Assembliamo!
Prima il formaggio:

tumblr_p5mu5zg1nd1r0awsqo4_1280

Poi le noci:

tumblr_p5mu5zg1nd1r0awsqo5_1280

Infine è la volta del miele. Non devi coprirci tutto, solo mettere delle gocce qui e là. Poi va a gusto, se a te piace super dolce, libera.

Ecco il mio piccolo capolavoro:

tumblr_p5mu5zg1nd1r0awsqo6_1280

Ed ecco il Kaiju mentre divora il suo pranzo-merenda radioattivo:

tumblr_p5n6ysgpyl1r0awsqo1_1280

Ciao e buon appetito!

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...