Il riso in bianco di Scott Adkins.

Ogni giorno mi alleno come Goku.
Alle otto del mattino sono già in pieno impegno da palestra, con cavigliere, polsini, pesi, salto di corda e addominali.
Sto meditando anch’io su un modo per aumentare la gravità di 100 volte quella terrestre, ma per ora con scarso successo.

tumblr_p0gqx2qolu1tuzodbo1_540

Eccomi in una gara di corsa con Shenron. Ovviamente ho vinto io.

Dopo 4 ore di fatica, di solito non capisco più un cazzo e mangio tutto quello che trovo.
Tranne le rare volte in cui vengo posseduta dallo spirito di Bruce Lee o di Scott Adkins. Allora ci provo e parto con il pranzo salutista.

In questo caso avevo appena visto il film spaccaculi Ninja II: Shadow of a Tear e Scott Adkins mangiucchiava una ciotola di riso in bianco che non mi ha fatto dormire la notte.
Quindi il giorno dopo prima ho urlato BOYKA! BOYKA! BOYKA! davanti allo specchio ad ogni sollevata di pesi, poi ho cucinato del riso bollito buonissimo.

482full-scott-adkins

Boyka vi saluta tanto.

La ricetta è davvero banale, ma tanto c’è chi mette di peggio.
Tipo questa:

tumblr_p6ws21vr431r0awsqo1_1280

Quindi Go, go, go!

Per preparare il riso in bianco di Scott Adkins, per due persone, hai bisogno di:

  • 200 grammi di riso. Della varietà che vuoi;
  • 30 grammi di burro;
  • un po’ di foglie di salvia.

Metti l’acqua a bollire, ricordati di salarla leggermente.

In una padella fai sciogliere i 30 di grammi di burro a fiamma bassissima, poi aggiungi le foglie di salvia e falle appassire per qualche minuto.
Puoi anche decidere di farle soffriggere, ma in quel caso devi stare attenta a non bruciare il burro: appena si scurisce spegni.

tumblr_p6x4xscdtb1r0awsqo1_1280

Spegni la fiamma in attesa del riso, accendila solo un paio di minuti prima del suo arrivo (per avere la padella calda).
Lessa il riso per il tempo indicato sulla confezione, scolalo molto bene e poi fallo insaporire in padella, a fiamma sempre bassa, per un minuto. Mescolalo per tutto il tempo.

tumblr_p6x4xscdtb1r0awsqo2_1280

Gira

Prepara le porzioni ed aggiungi un po’ di foglie di salvia spezzettata.
Ecco qui cosa dovresti avere ottenuto:

tumblr_p6x4xscdtb1r0awsqo4_1280

Buono, leggero, piuttosto veloce e per oggi niente barattolo di sei chili di nutella, dai. Per una volta non abbiamo vanificato tutti gli sforzi mattutini.

Ed ecco il Kaiju che mangia con le bacchette, come dovrebbero fare tutti gli esseri umani:

tumblr_p6x4xscdtb1r0awsqo5_1280

Non si vede, ma indosso la maglietta di Gojira vs Attack on Titan. Peccato.

Ciao e buon appetito!

Un pensiero su “Il riso in bianco di Scott Adkins.

  1. Pingback: Riso bianco che più bianco non si può. – La cucina e le bestemmie di Pizzakaiju

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...