Panino alla Easy Street, con salame.

Due le cose che mi facevano continuare a guardare Game of Thrones: la curiosità di scoprire cosa avrebbero mangiato il Mastino e la nana Stark ed il fatto che Sansa fosse uguale, identica, spiccicata a Boy George.

rrib5xquturqjy36ha4k

E l’internet era d’accordo con me.

Milioni i motivi che mi spingono a continuare The Walking Dead: cosa cucinerà Carol? Maggie avrà mai la panza da incinta? Quali frasi ripeterà, a caso, Morgan? E quante volte si molleggerà sulle ginocchia Negan? Daryl, poi, si farà mai una doccia?

Ma soprattutto una roba che mi tiene incollata sullo schermo è la somiglianza incredibile di Daryl con Zucchero Fornaciari.
E no, l’internet non mi viene in aiuto.

tumblr_p6wggjf5uz1w3dduro1_500

Ma c’è poco che ti incazzi, caro Zucchero.

Quindi – per via delle mie dubbie associazioni mentali –  ogni volta che mangio un panino al salame canticchio la canzone di Zucchero e penso a Daryl con il suo sandwich con dentro il cibo per cani. E niente, è subito sera e Kaiju Food.

Dunque in verità vi dico che il panino si chiamerà, come è quasi ovvio, panino alla Easy Street.

Insomma, raga che si credono Lady Gaga, via col Go, go, go.

Però, prima, sigla!

 

Per preparare un panino alla Easy Street hai bisogno di:

  • almeno 50 grammi di salame. E quale salame scegliere è un argomento importante che svisceriamo poco più sotto;
  • Caciocavallo, anche qui più o meno 50 grammi. So che saresti tentata di usare un formaggio saporito come il pecorino, ma farebbe poco contrasto e berresti pure tutto il giorno. Meglio qualcosa di dolce, che contrasti il salame;
  • un panino dolce. Io ho usato quelli Morato, ma tu puoi anche usare un panino normalissimo, eh. Ovviamente le dosi del companatico cambiano.

Che salame, dicevamo? Non quelli grassi, unti, tipo Milano. Quella roba sa solo di ciccia, lasciamoli a quelli che di cibo capisco un cazzo. Per noi che ce ne intendiamo ci vuole un bel salamino maturato, invecchiato, stagionato. Qui è merce rara e, come puoi vedere dalle foto, di grasso ce n’è ancora a volontà. Però almeno era bello duro, che a tagliarlo mi sono venuti i muscoli.

tumblr_p9csrtswqd1r0awsqo2_1280

Fare palestra dopo palestra.

Taglia dunque il salame a fettine.

tumblr_p9csrtswqd1r0awsqo1_1280

Copri una superficie del pane con il salame.

tumblr_p9csrtswqd1r0awsqo3_1280

Ricopri il salame con il formaggio che hai scelto.
Quella roba marrone che vedi su uno dei due panini è aceto balsamico, ma non te lo consiglio: rompe il cazzo al secondo morso.

tumblr_p9csrtswqd1r0awsqo4_1280

Chiudi il panino e guarda la bellezza:

tumblr_p9csrtswqd1r0awsqo5_1280

Facile ed indolore.
Ciao, buon appetito e… sigla!

 

 

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...