Pasta con crema di carote (o di zucca)

Finalmente mi hanno fatto diventare un cartone animato:

Opera di Vinilisart, alla me disegnata non manca niente: in mano una mozzarella finta, circondata da pizza, ciambelle, pasta… e con la maglietta di Unravel. Che potevo chiedere di più?
Penso non smetterò mai di stupirmi per queste cose, che non sono ancora tante ma cominciano ad essere “normali”: incontrare persone per strada che vogliono una foto, bambini che ti salutano e non sai bene perché ma in fin dei conti lo immagini, leggere lunghi messaggi di ringraziamento da persone che non si sa bene perché, ma stan meglio grazie a te.
Insomma, non tutto è merda, a questo mondo.

#santa clarita diet from Ew, David
Sì, lo so, sembra strano detto da me.

Oggi ti propongo una ricetta super leggera, nata da uno svuotafrigo e salvata perché buona e basta.
Tanto povera quanto ottima, direi.

Go, go, go!

#spiderman from sobakodetortuga

Per preparare una pasta con crema di carote (o di zucca), per due persone, hai bisogno di :

  • 180 grammi di pasta corta;
  • 400 grammi di carote o di zucca (peso preso dopo la pulizia);
  • 30 grammi di formaggio grattugiato (pecorino o altro formaggio sapido) + altri 20 da mettere sui piatti ma facoltativi (dipende dalla sapidità generale);
  • un terzo di cipolla (veramente poca, opzionale).
  • pepe;
  • 10 grammi d’olio.

Metti l’acqua della pasta a bollire.
Raschia l’esterno delle carote, poi tagliale a rondelle. Oppure leva la buccia alla zucca e tagliala a dadini.
Poi cacciala in padella.
Se vuoi mettere la cipolla, trita anche quella e metti in padella pure lei (ma che sia pochissima).
Versa una mezza mestolata d’acqua di cottura della pasta, aggiungi un pochino di sale, chiudi col coperchio e fai andare per una ventina di minuti.

Appena la verdura è morbida tritala con un mixer.
Aggiungi altra acqua per renderla più fluida.

Scola la pasta un minuto prima del tempo indicato sulla confezione e falla saltare dentro al condimento, bagnando con l’acqua se occorre.

Spegni la fiamma, aggiungi 30 grammi di formaggio.

Mescola, valuta la consistenza: se la vuoi più liquidosa aggiungi altra acqua, altrimenti hai finito.

Prepara le porzioni e su ogni piatto metti il pepe e, se occorre, un’ulteriore spolverata di formaggio.
Ecco cosa dovresti avere davanti a te:

Ciao e buon appetito!

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...