Panino con pomodori e feta

Ci sono 4 gradi di massima, ho la stufa perennemente accesa, le dita coi geloni e vivo sotto il piumone però il mio cervello non ci sente ed ha voglia di estate.
Ho già mangiato non so bene quante insalate di pomodoro (aspre), fuori, al sole freddo, rimpiangendo di vivere ad ogni morso.

#teenage mutant ninja turtles from タイムファイヤー
Insalate di pomodoro aspre, quasi meglio della pizza alla penicillina.


E continuo ad avere voglia solo di cose se non altro PRIMAVERILI. Non dico l’anguria, cazzo, ma un po’ di feta.
Quindi paninazzo con feta e pomodori. Quasi imbarazzante scrivere la ricetta, ma va beh.

Go, go, go!

Tumblr: Image
Tutti in cucina e nessuno ci fermerà.

Per preparare due panini con pomodori e feta hai bisogno di:

  • 600 grammi di pomodori. Sono pure troppi, ma meglio abbondare;
  • 10 grammi d’olio, basilico, sale, origano e pepe per condire i pomodori;
  • 200 grammi di feta;
  • 2 panini (grosso modo peseranno 120 grammi);
  • 5 grammi d’olio aggiuntivi a testa per condire la feta;
  • qualche foglia di menta.

I pomodori è sempre meglio condirli con un po’ di anticipo, così macerano nel loro liquido e sono più buoni.
Togli la parte più dura (quella del picciolo), li tagli a pezzi e li metti in una ciotola insieme a sale, pepe, origano, qualche foglia di basilico spezzettata con le mani e 10 grammi d’olio.
Mescoli tutto e fai riposare coperto, fuori dal frigo. Per quanto? Minimo 30 minuti, ma più stanno e meglio è.

Tostiamo il pane: lo tagliamo a metà, lo adagi su una padella antiaderente senza aggiungere grassi.
Fiamma bassa, ogni tanto lo giri, deve seccarsi e colorarsi. Stacci dietro perché è un attimo dal passare al Minchia quanto ci mette al PorcaTroia ho bruciato tutto.

Tumblr: Image
Che esagerazione, hai solo bruciato il pane.

Infine tocca alla feta: sciacquala sotto l’acqua fredda per togliere l’acqua e sale di conservazione.

Ed ora assembliamo questo difficilissimo panino.Prima i pomodori, aggiungendo altro basilico.

Poi la feta, spezzettandola con le mani. Aggiungi anche delle foglie di menta che ci stanno benissimo.
5 grammi d’olio per concludere e poi chiudi tutto ed otterrai questo prodigio culinario:

Ciao e buon appetito!