Tortiglioni salsiccia e stracchino

So che van di moda le creme di formaggio, che poi altro non sono che deboli besciamelle che possono sapere di gorgonzola, di taleggio o di che quel che ti pare. Ne ho fatte tante pure io e tante altre ne farò, però bisogna anche rivalutare il mettere a freddo le cose.
Moltissimi condimenti sono meglio a freddo, sia sulla pasta, che sulla pizza.
Non so perché è una roba che a tratti mi dimentico e mi ritrovo a cuocere stracciatelle, prosciutti o burrate, ma siam qui per ricordarcelo.
Con lo stracchino, che quel bastardo tanto in fonduta non si trasforma facilmente, pure se tutte le casalinghe di MarroneMerda giurano e spergiurano di creare deliziose cremine con cui allietare i felici commensali (ma perché hanno sempre gente a casa? Mah).

Io, con lo stracchino, faccio la crema al caglio.
Ma oggi no. Oggi freddo, sui piatti.

Go, go, go!

#gif from 氷の涯
Nella gif: Pizzakaiju VS le Casalinghe di MarroneMerda.

Per preparare dei tortiglioni con salsiccia e stracchino, per due persone, hai bisogno di:

  • 180 grammi di tortiglioni;
  • 250 grammi di salsiccia;
  • 10 grammi d’olio;
  • uno spicchio d’aglio;
  • 150 grammi di stracchino. Ma se non vuoi lo stracchino, a freddo puoi usare la stracciatella. Trovarla, la stracciatella…

Metti l’acqua della pasta a bollire.
In padella versa 10 grammi d’olio e fai soffriggere uno spicchio d’aglio o intero e lo togli o direttamente schiacciato con lo spremi aglio. Vedi tu. Io l’ho fatta in entrambe le maniera e l’aglio, con lo stracchino, ci sta bene.

Mentre l’aglio soffrigge, incidi la salsiccia e togli il budello esterno, poi tagliala a pezzi.
Metti anche lei in padella.

In 5 minuti la salsiccia sarà pronta, ma ci vorranno almeno altri 5 minuti per renderla bella sbruciacchiosa.
Non lasciarla sola, girala spesso, cala pure la pasta.

A fine cottura sarà così:

Scola la pasta un minuto prima del tempo indicato sulla confezione, poi falla saltare in padella con la salsiccia per recuperare tutto il sacro grasso sul fondo della padella.

Prepara le porzioni e sui piatti metti lo stracchino. Bello freddo da frigo, che è ancora più buono.
Mescola bene e davanti a te avrai questa cosa:

Ciao e buon appetito!