Crema di zucca e patate

Mentre l’internet tutto sta lì a discutere sulla vera natura di una vellutata noi pensiamo a riempirci la pancia.
Raccogli un po’ di patate, un po’ di zucca, una cipolla e vai, che si mangia spendendo tipo due euro.

Go, go, go!

Tumblr: Image
L’orso ha detto Eh, ma quella non è una vellutata ed Hulk non ci ha visto più.

Per preparare una crema di zucca e patate, per due persone, hai bisogno di:

  • 600 grammi di patate, peso preso dopo la pulizia;
  • 600 grammi di zucca, peso preso dopo la pulizia;
  • mezza cipolla rossa;
  • 10 grammi d’olio da mettere su ogni piatto, a crudo;
  • rosmarino secco;
  • acqua.

Metti una pentola d’acqua a bollire.
Pela le patate, lavale bene, tagliale a tocchetti piccoli.
Pulisci la zucca e fai lo stesso pure con lei.

In pentola metti quindi zucca, patate e una mezza cipolla tagliata a pezzi.

Metti dentro tre mestolate di brodo. No, l’acqua NON DEVE RICOPRIRE le verdure perché mangeresti solo liquido. Tre mestolate, che saranno poi un paio di dita, poi chiudi col coperchio, metti una fiamma bassa ed attendi circa 20 minuti.
Ogni tanto apri, guarda se c’è ancora acqua e se è poca, ne metti altra. L’importante è che la verdura non si attacchi al fondo.

Poi triti tutto. Puoi fare una crema liscia, oppure lasciare un po’ di pezzi come faccio io (mi piace usare i denti, finché ce li ho).

Aggiusta di sale, metti un po’ di rosmarino secco, prepara le porzioni e su ogni piatto metti 10 grammi d’olio buono, che ci sta da Pazuzu.
Non c’è bisogno di pane: questa roba ti riempirà un botto (il potere delle patate).
Ecco cosa dovresti avere davanti a te:

Ciao e buon appetito!