Pasta con crema di peperoni e tonno

Tornerà il giorno delle ricette lunghe e dei post verbosi? Ah, boh… già è tanto che aggiorno.
E già è tanto se trovo qualcosa da proporti, vista la mia pochissima voglia di vivere.
Non passa giorno in cui non desideri chiudere ogni social, tornando al blog e basta. Prima o poi capiterà, ogni ora potrebbe essere l’ultima.
Nell’attesa, ennesima crema di peperoni.

Go, go, go!

#my gif di Raiders of the Lost Tumblr
Eh, sì, l’internet mi ha sfracassato i coglioni ed io non ne posso più.

Per preparare una pasta con crema di peperoni e tonno, per due persone, hai bisogno di:

  • 180 grammi di pasta. Corta, lunga, come ti pare. Io ho usato una roba tipo elicoidali;
  • 500 grammi di peperoni misti, peso calcolato dopo la pulizia;
  • 100 grammi di tonno sott’olio;
  • 10 grammi d’olio;
  • uno spicchio d’aglio;
  • prezzemolo.

Taglia i peperoni a pezzetti, ,togliendo semi e parte bianche.
Metti intanto dell’acqua a bollire.
In una padella fai soffriggere un aglio intero (ma scamiciato) con 10 grammi d’olio. Stacci dietro, non farlo scurire perché così non insaporisce ma fa puzzare solo tutto di bruciato ed amaro. Togli poi l’aglio, metti i peperoni ed il sale.
Fai andare a fiamma bassa, coperto, finché i peperoni saranno morbidi. Più o meno ci vorranno 15 minuti.

Aggiungi il tonno ben sgocciolato e trita tutto.
Puoi anche calare la pasta, ormai abbiam finito.

Se vedi che mentre frulli dovesse essere troppo secco (ma dubito), aggiungi un po’ d’acqua.
Metti la crema ottenuta in una ciotola, non la scaldiamo più, non serve.

Prepara la pasta, mettila nella ciotola, mescola, prepara i piatti ed aggiungi il prezzemolo tritato.

Davanti a te dovresti avere una roba del genere:

Ciao e buon appetito!