Kebab

Pizzakaiju scopre il cibo precotto e con esso il Kebab di pollo Aia.

E con questo ci facciamo un panino, ma diciamolo subito: mettere le patatine nel kebab è un’esperienza che tutti dovrebbero fare per imparare che no, le patatine dentro al pane (o alla piadina), c’entrano una ceppa. Quindi io ho provato, è inutile, è calorico, mai più. Meglio andare sull’essenziale e – al massimo – le patatine ce le mangiamo come contorno.
Go, go, go!

#kimba the white lion di never stop being a kid

Per preparare un kebab, per due persone, hai bisogno di:

  • kebab di pollo. La confezione è da 350 grammi e per due basta;
  • 2 panini oppure due tortillas. Io ho usato le pucce salentine;
  • salsa all’aglio (o altra salsa che ti piace);
  • un paio di pomodori (se ho usato 200 grammi in due è tanto);
  • lattuga (pochissima, giusto per fare colore).

Prendi appunti, perché è DIFFICILISSIMO.
Innanzitutto il consueto Pizzakaiju and friends.
Ti presento il kebab, la puccia e la salsa all’aglio:

Il kebab ha sopra le istruzioni e sono giuste. Non devi aggiungere condimento, solo scaldare.
Quando hai fatto, scaldi il pane. Sulla piastra, sulla padella, sul falò. Dove ti pare.

Poi assembli. Kebab, pomodoro, lattuga e generosissima salsa all’aglio:

E niente, siamo pronti!
Goditi il potere delle tue ginocchia:

Ciao e buon appetito!